la pagina facebook ufficiale di thebends.it

thebends.it

29/03/2015
Philip Selway in onda sulla BBC radio 6 music

Mentre scrivo e fino alle 16:00 locali (quindi fino alle 17:00 italiane), Philip Selway è in onda sulla BBC radio 6 music nel programma radiofonico di Guy Garvey. Lo streaming da qui.

I Broadcasts della puntata saranno disponibili alle 14:00 (le 15:00 ora italiana) di domenica 5 aprile (lo so, è Pasqua e fra una fetta di casatiello e un assaggio di agnello sarà fatica) oppure alla mezzanotte (alle una italiane) di lunedì 6 aprile. I Broadcasts saranno disponibili a questo indirizzo.

Di seguito le canzoni suonate durante la trasmissione:

How Can You Mend A Broken Heart? Al Green
Cavern Liquid Liquid
Fotzepolitic Cocteau Twins
Fuel to Fire Agnes Obel
Storm Music Gil Scott-Heron
Melancolie Rokia Traoré
I Hope I Don't Fall In Love With You Tom Waits
Detroit Gaz Coombes
You're Gonna Make Me Lonesome When You Go Bob Dylan
Lionsong Björk
Murder She Wrote Chaka Demus & Pliers
Shedding Skin Ghostpoet
Rainmaker Sparklehorse
Black Steel Tricky
Interference Holly Herndon
Gold Interference
Nobody's Empire Belle and Sebastian
Let Down Radiohead
He Was A Big Freak Betty Davis
Boys Latin Unknown
The Colour of Spring Mark Hollis
Save it For Later The Beat
Monkey's Gone To Heaven Pixies

26/03/2015
Ok computer entra nella Library of Congress

La Library of Congress, è la più grande biblioteca del mondo. Oltre ai libri, custodice anche registrazioni audio, fotografie, mappe e manoscritti particolarmente rilevanti.

L'album capolavoro dei Radiohead, Ok computer, il 25 marzo è stato inserito nella lista del Registro Nazionale della Library of Congress. Ogni anno, la Biblioteca sceglie 25 album musicali che sono culturalmente, storicamente o esteticamente significativi. Quest'anno sono stati selezionati album che vanno dal 1890 al 1999.

I curatori hanno deciso di candidare Ok computer (del 1997) in quanto è un album che parla di consumismo, politici corrotti, psicopatici e disastri aerei.

"Lo vedo come parte di un certo fenomeno in corso nella musica rock che forse inizia con i Velvet Underground, ma anche i Doors, che sono sul Registro di quest'anno. Ha detto il curatore Matt Barton. "Penso che OK Computer riassuma davvero questo fenomeno."

Oltre ai Radiohead e Doors, quest'anno ci sono anche Lauryn Hill e il primo album solista di Joan Baez.

Per leggere tutta la notizia (in inglese) qui.

22/03/2015
thebends.it cambia pelle

In questa epoca di social network e imbarazzo della scelta nel cercare e trovare notizie e curiosità, mi sono chiesto più e più volte che senso avesse aggiornare questo sito web.
Non sono sicuro di avere trovato la risposta, fatto sta che l'ho fatto. Alla fine, dopo anni (era il novembre del 2002 quando thebends.it ha visto la luce), finalmente thebends.it è uniforme ed è tornato online con una nuova veste grafica.

E' volutamente una veste grafica asciutta, essenziale. Perché quello che deve interessare a chi entra nel sito, è la notizia o l'aggiornamento di turno sulla nostra band preferita, e non certamente l'effetto wow! che tanti siti web possono dare.

Vi inviterei a consultare la nuova sezione interamente dedicata alla discografia dalla quale potrete accedere anche alla sezione singoli (non presente in alto) e a quella dei testi delle canzoni con traduzioni a fronte, riviste e corrette.

Grazie per essere ancora qui su thebends.it e buona navigazione.

28/02/2015
Jonny Greenwood firma la colonna sonora di Vizio di forma

E' uscito giovedì 26 febbraio Vizio di forma, un film di Paul Thomas Anderson che vede alle musiche della colonna sonora Jonny Greenwood.
E' la terza collaborazione che il polistrumentista dei Radiohead ha con il regista.
L'intera colonna sonora del film, pubblicata dalla Nonesuch Records, è disponibile in streaming integrale su Spotify.